Via B. Cellini, 59 | Empoli (FI)

Ozono in odontoiatria

 

L’ozono è un potente ossidante con proprietà analgesiche e con una forte attività antimicrobica, stimola la circolazione sanguigna e anche la risposta immunitaria dei pazienti.

L’ozono è così versatile da poter essere indicato nel trattamento di ben 250 patologie diverse, sia in medicina che in odontoiatria.

L’ozono terapia in odontoiatria

Dopo attenta valutazione da parte del medico odontoiatra si possono applicare i protocolli per l’ozono terapia per risolvere

  • nella disinfezione delle sacche batteriche
  • contro biofilm batterici
  • nel trattamento e nella prevenzione delle carie
  • durante una devitalizzazione nel trattamento canalare
  • in caso di sensibilità durante l’estrazione
  • nel controllo del dolore
  • nel favorire la guarigione delle ferite, la remineralizzazione, la rigenerazione dei tessuti
  • nel trattamento dell’articolazione temporomandibolare
  • nel curare l’alitosi

Studi recenti hanno evidenziato che l’efficacia sbiancante del perossido di carbonio con l’aggiunta dell’ozono viene notevolmente amplificata.

Si facilita la rimozione di macchie e delle così dette ombre oscure durante lo sbiancamento in studio

Tutto questo ci conferma che la scelta di utilizzare l’ozono in odontoiatria è una scelta valida e tecnologicamente all’avanguardia

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien